News
  26.03.2018 - ASSEMBLEA 2018 DELLA BANCA POPOLARE DI PUGLIA E BASILICATA Approvato il bilancio di esercizio 2017 e nominati due consiglieri proposti dal C.d.A.

Alla presenza di circa 5.000 soci (in proprio e per delega) si è svolta a Gravina in Puglia, presso i locali della Fiera di San Giorgio,l'Assemblea Ordinaria dei Soci della Banca Popolare di Puglia e Basilicata presieduta da Leonardo Patroni Griffi.

E' stato approvato in particolare il Bilancio di esercizio 2017 e la relativa proposta di destinazione dell'utile netto con l'attribuzione di un dividendo di euro 0,03 in pagamento il 5 aprile 2018.

L'esercizio 2017 ha registrato un utile di 2,7 milioni di euro in significativo miglioramento rispetto all'anno precedente. Il risultato economico è stato raggiunto nonostante gli importanti oneri straordinari sopportati dalla Banca dovuti in gran parte a interventi di Sistema per circa 9 milioni di euro. La Gestione Operativa raddoppiata,  rispetto al 2016, ha superato i 20 mln di euro ed è stata generata dal contributo di tutte le componenti gestionali che vanno dall'apprezzabile progresso del margine di intermediazione alla riduzione del costo del credito e degli oneri operativi.

Sono stati nominati due consiglieri, Guglielmo Morea e Giovanni Rosso, già cooptati dal Consiglio di Amministrazione, che rimarranno in carica sino all'approvazione del bilancio d'esercizio al 31 dicembre 2019. Morea esercita la libera professione negli studi di Bologna e di Mottola, esperto nella tutela dei diritti al consumatore con riguardo a vicende bancarie e assicurative. Rosso, commercialista e revisore, titolare dello studio di consulenza fiscale e societaria in Bari, vanta una esperienza professionale maturata prevalentemente nel settore bancario.

Il Presidente Patroni Griffi, affiancato dall'Amministratore Delegato, Alessandro Maria Piozzi, al termine dei lavori assembleari, ha dichiarato "Il risultato raggiunto testimonia l'impegno messo in atto e la solidità della Banca ed i voti espressi per la nomina dei due consiglieri confermano la fiducia dei soci nell'attuale gestione".

"Il messaggio veicolato durante i lavori assembleari "Impegno, Valore, Responsabilità" – ha aggiunto il Presidente - sottolinea l'importante percorso di crescita graduale intrapreso, con l'intento di portare "VALORE", non solo economico ma anche sociale ed ambientale, nei confronti delle famiglie e delle imprese del territorio (così come raccontato a partire da quest'anno nel documento obbligatorio "Dichiarazione di carattere non finanziario").