News
  04.08.2017 - Banca Popolare di Puglia e Basilicata approva la semestrale 2017
 
Altamura, 3 agosto 2017 - Il Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare di Puglia e Basilicata ha esaminato ed approvato i risultati della semestrale 2017 che registra un miglioramento della performance commerciale e creditizia e conferma il ritorno all'utile di periodo già registrato nel 2016.
 
Il positivo risultato netto sconta l'impatto di 8,6 mln di euro di accantonamenti connessi agli oneri di Sistema, tra cui la rilevante rettifica delle quote di Atlante e l'esercizio si chiude con un utile ante imposte pari a 1,2 mln di euro.
 
La raccolta globale cresce del 2,5% rispetto a dicembre 2016, per effetto sia del progresso della raccolta gestita e assicurativa (circa 1%), sia della crescita della raccolta amministrata (+13,5%). Anche la raccolta diretta  risulta in crescita di oltre 15 milioni (+0,5%).
 
Importante il  sostegno a famiglie e imprese attraverso l'erogazione di nuovo credito che ha superato i 170 mln. In crescita di oltre 40 mln da inizio anno gli impieghi netti in bonis. Al contempo è in diminuzione del 3,6% il credito deteriorato complessivo netto, per effetto della efficace gestione delle inadempienze e dei past-due.
 
Il risultato lordo, pur scontando la persistente pressione negativa dei tassi di interesse e del più contenuto risultato dell'attività di trading, viene supportato dalla buona performance del margine commissionale.
 
Tra i principali risultati del semestre si evidenziano: 
  • il risultato della gestione operativa si attesta a 9,9 milioni di euro (più che raddoppiato rispetto all'analogo periodo del 2016);
  • l'aumento della copertura dei crediti deteriorati che passa dal 51,3% al 51,8 %, ponendosi su livelli che risultano tra i più elevati nel panorama bancario;
  • la continua riduzione degli oneri operativi (-1,6%)
"Lusinghieri i risultati ottenuti dalla Banca Popolare di Puglia e Basilicata in questi primi sei mesi - dichiara il Presidente Leonardo Patroni Griffi - tenuto conto del costo sopportato per la nostra partecipazione al Fondo Atlante. I dati confermano la nostra solidità e la nostra capacità di investire per la crescita e l'innovazione. 
Importante il sostegno al territorio espresso dall'abbondante credito erogato a testimonianza della ferma volontà di stare accanto alle famiglie e alle imprese".